Specializzazioni - Stars Srl

Stars srl
Studi odontoiatrici ed igienistico dentali
Title
Vai ai contenuti
ODONTOIATRIA GENERALE
L’odontoiatria generale si occupa del benessere di tutto il cavo orale e consente al dentista di delineare un quadro d’insieme della salute dentale del paziente.
I compiti dell’odontoiatria generale sono prevenzione, diagnosi e terapia delle patologie che colpiscono denti (es. carie), gengive (es. gengivite), mascelle, tessuti e mucose del cavo orale (es. afta).

CONSERVATIVA
L'odontoiatria conservativa è una branca dell'odontoiatria restaurativa che si occupa della cura dei denti interessati da processi cariosi, delle procedure per l'eliminazione della carie e di quelle relative alla chiusura delle cavità risultanti dall'eliminazione dello smalto e della dentina cariata, tramite l'utilizzo di appositi materiali.
ENDODONZIA
L’endodonzia è il settore dell’odontoiatria che si occupa della terapia dell’endodonto, ovvero la parte interna del dente o polpa, un tessuto molle costituito prevalentemente da vasi sanguigni e nervi che garantiscono nutrimento e sensibilità all’elemento dentario.
La polpa dentale è presente sia nella corona del dente che nei canali radicolari, cioè le cavità che percorrono l’interno della radice del dente.
ORTODONZIA
L'ortodonzia è quella branca dell'odontoiatria che si occupa dello studio e correzione della posizione anomala di uno o più elementi dentali.
L'ortodonzia non è da confondersi con l'ortognatodonzia la quale non si limita alle manipolazioni dei denti ma va oltre, occupandosi anche delle malformazioni delle ossa mascellari e delle ripercussioni che tali irregolarità hanno sull'aspetto del viso e sull'efficacia di funzioni quali la respirazione, la masticazione e la fonazione.
La pratica ortodontica consiste sostanzialmente in due tipi di terapia che molto spesso sono consequenziali.
Terapia chirurgica: si attua estraendo quei denti che ostacolano l'allineamento e l'articolazione degli altri o la corretta posizione dento-facciale.
Terapia meccanica: si attua mediante la costruzione di diversi tipi di apparecchi che potremo suddividere in:
apparecchi attivi: agiscono direttamente con la loro forza quando viene attivata (es. apparecchi con viti, archi, molle ecc.) e apparecchi passivi: sfruttano le forze masticatorie essendo di per sé inattivi (es. placca vestibolare, piano inclinato, ecc.)
IMPLANTOLOGIA
Per implantologia (dentale) si intende quell'insieme di tecniche chirurgiche atte a riabilitare funzionalmente un paziente affetto da edentulismo totale o parziale mediante l'utilizzo di impianti dentali ovverosia dispositivi, metallici e non, inseriti chirurgicamente nell'osso mandibolare o mascellare, o sopra di esso ma sotto la gengiva, atti a loro volta a permettere la connessione di protesi, fisse o mobili, per la restituzione della funzione masticatoria. Tali impianti possono essere di diverse forme, inseriti in diverse sedi con tecniche differenti e poi connessi alle protesi con diverse tempistiche.
IGIENE DENTALE
Per igiene orale e dentale si intende la pulizia della cavità orale ed in senso più esteso tutte quelle manovre per ottenerla, siano esse a livello domiciliare che a livello professionale.
PROTESI
La protesi dentale è un manufatto, realizzato da un Odontotecnico abilitato, sotto la guida di un Medico Odontoiatra,utilizzata per rimpiazzare la dentatura originaria persa o compromessa per motivi funzionali e/o estetici.
DENTI FISSI ALL ON 4
L’implantologia All on four è una tecnica odontoiatrica moderna che consente di riabilitare intere arcate dentali danneggiate e/o molto compromesse, o addirittura prive di denti.
La tecnica all on four caratterizza una procedura a carico immediato che consiste nel posizionare con un solo intervento 4 impianti in particolari posizioni strategiche.
PARODONTOLOGIA
La parodontologia è una branca dell'odontoiatria che studia i tessuti del parodonto e le patologie ad esso correlate. Il parodonto è costituito da gengiva, osso alveolare, cemento radicolare (tessuto che ricopre la radice del dente) e legamento parodontale. La parodontologia si occupa quindi dell'insieme dei tessuti molli (il legamento periodontale e la gengiva) e duri (cemento e tessuto osseo alveolare) che circondano il dente e che assicurano la sua stabilità nell'arcata alveolare (in condizioni di salute). La parodontologia, si occupa anche delle malattie che interessano il parodonto, queste vengono chiamate genericamente malattie parodontali o parodontopatie, o piorrea (termine storico oggi ancora utilizzato nella popolazione).
ESTETICA DENTALE
L’estetica dentale è quella branca dell’odontoiatria che si occupa di restituire al paziente un sorriso ottimale, correggendo la forma dei suoi denti, migliorando il colore dello smalto ed annullando tutte quelle imperfezioni del cavo orale che, in taluni casi, possono anche creare forti disagi nei rapporti interpersonali.
Diastemi (denti spaziati), evidenti malocclusioni (malposizione dentaria), accavallamenti dentari, “denti gialli”, accumuli di tartaro, difetti di forma, ecc.
Il mondo dell’estetica dentale è, infatti, ampio e differenziato: richiede spesso la cooperazione di diversi professionisti (il medico odontoiatra, l’igienista dentale, il chirurgo orale, lo specialista in estetica dentale).
CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE

PREVENZIONE

RX PANORAMICA IN SEDE
Stars s.r.l. - Via Biffi, 21 - 20884 Sulbiate (MB)
P.IVA 02846980965 - R.E.A. MB1581021
Torna ai contenuti